Le vacanze al mare ad Ibiza, non solo discoteche

Le vacanze al mare ad Ibiza sono famose per le nottate in discoteca. Il mare è un'attrattiva allettante, ma solo in vista della serata per prendere la tintarella o per riposarsi dagli after hours. Le notti nelle magnifiche discoteche costano dai 20 ai 60 euro circa. Per iniziare la noche bisogna dirìgersi al porto, cioè a Ibiza città o al centro di San Antonio, dove decine di Pr cercano di accaparrarsi i clienti, invitandoli a bere nel bar per cui lavorano e offrendogli i biglietti d'ingresso a costi più bassi. Consiglio fondamentale è quello di non fermarsi al primo ma di contrattare con tutti la prima sera e poi scegliere la migliore offerta (prezzo biglietto più chupito). Tutte le discoteche si sono organizzate, offrendo una serata clou in mezzo alla settimana a cui non si può assolutamente mancare. Importante è informarsi appena arrivati per scegliere quelle giuste. Ma in caso ci si sbagli, non c'è sicuramente da avere rimpianti: tutti i locali sono comunque magnificamente gestiti e frequentati. Per fare un esempio il lunedi al Privilege, il più grande club del mondo, c'è il manumission (giochi acrobatici da brividi in main room e gran festa dopo l'alba in terrazzo; il mercoledì ed il sabato all'Amnesia (vi ricordate il film di Salvatores girato ad Ibiza?) c'è l' "espuma party". I club piu' famosi oltre a questi sono: El Paradis (celebre per le sue feste in acqua), lo Space (con l'unica 24 ore dell'isola, la domenica) il Pacha (che ha 22 altri club sparsi per il mondo) e El Divino, il club disegnato da Claude Challe che il giovedì ospita la one night di matrice italiana Salvacion Ibiza. Per una serata un po' diversa si può scegliere il Km 5 (sito al km 5 nella strada che collega l'aeroporto a San Antonio passando per San José), locale misto tra un lounge bar, una discoteca e una passerella, sia perché ci si può imbattere in qualche sfilata di moda sia per il pubblico medio che lo frequenta. Una volta è strettamente consigliato. E per emozionarsi insieme ad una conquista conosciuta durante la notte precedente, è d'obbligo trasferirsi un'ora prima del tramonto (per prender posto sugli scogli) al Cafe del Mar di Sant'Antonio. Il sottofondo musicale chillout e lo scroscio delle onde sugli scogli sono il giusto aaluto a una lunghissima giornata, ammirando il tramonto più bello del mondo. Ma Ibiza non è solo discoteche e night lite. La citta vecchia di Eivissa offre un pittoresco centro storico, e la zona sottostante, dalla quale si può godere un panorama unico, è un suggestivo gomitolo di viuzze che si snodano tra case bianche e negozietti.Stesso discorso per le spiagge più belle. Cala Longa, che si trova in una posizione di grande interesse paesaggistico, è il luogo ideale per le persone che vogliono silenzio e tranquillità nelle loro vacanze al mare (è situata all'interno di una profonda insenatura aperta ad est ed è circondata da alte montagne che danno vita a coste molto scoscese). Menzione d'onore poi per Cala Tarida, costituita di sabbia bianca e fina, ma anche di roccia, e per Platja d'en Bossa, una delle spiagge più lunghe dell'isola, spesso sede di feste in riva al mare.
Per raggiungere Ibiza d'estate c'è l'imbarazzo della scelta tra voli charter e di linea. Dall' Alitalia all' Eurofly, da Air Europa a Iberia, Vueling e Ryan Air, basta prenotare con un po' di anticipo. Progettate le vostre vacanze al mare ad Ibiza un pochino prima comunque, trovare un posto per dormire in alta stagione non è facile e nemmeno economico.